I vincitori di Open-F@b Call4Ideas 2021: le startup sul podio e i loro innovativi progetti insurtech

I vincitori di Open-F@b Call4Ideas 2021: le startup sul podio e i loro innovativi progetti insurtech

L’ottava edizione del contest di BNP Paribas Cardif è giunta al termine. Scopriamo chi sono i progetti selezionati per rendere “L’Assicurazione + Accessibile”.

 

Il 25 novembre si è svolta la Final Challenge di Open-F@b Call4Ideas 2021, il contest dedicato a startup, scale-up, giovani studenti e imprese innovative, promosso da BNP Paribas Cardif in collaborazione con InsuranceUp.it, Gruppo Digital 360 e PNICube. Il tema dell’edizione, “L’Assicurazione + Accessibile”, è stato scelto con l’obiettivo di individuare soluzioni in grado di:

  • veicolare una comunicazione semplificata;
  • rendere l’esperienza assicurativa più fluida;
  • accelerare la velocità di risposta al mercato;
  • migliorare la proposizione e la gestione delle attività assicurative per raggiungere una platea più ampia di clienti e stakeholders.

 

Come si è svolta la Final Challenge?

L’evento finale è stato condotto da Giovanni Iozzia, Direttore di EconomyUp e InsuranceUp, al quale si sono alternati Roberta Avanzini, Head of Research&Development di BNP Paribas Cardif, Andrea Rangone, Presidente di Digital360 Società Benefit e Nicolò Briante, Co-Founder di D-Heart.

I 10 finalisti, selezionati nel corso della Digital Battle dal comitato di valutazione di BNP Paribas Cardif, si sono sfidati di fronte a un pubblico virtuale, che ha seguito l’evento online e selezionato i 5 migliori pitch. La giuria, composta da esponenti di BNP Paribas Cardif ed esperti esterni, ha poi premiato le 3 startup Insurance4music, Klondike e Tiassisto24. Sono i loro progetti a essere stati selezionati per salire sul podio!

Grazie alle loro idee, le startup vincitrici sono riuscite a interpretare le esigenze emergenti nel settore insurtech con stimoli originali e strumenti innovativi. Scopriamo nel dettaglio i loro progetti.

 

Insurance4music

Insurance4music è un innovativo intermediario assicurativo con focus sul settore dell’entertainment. L’obiettivo della startup è quello di affermarsi come punto di riferimento per tutti gli operatori dell’intrattenimento, dal singolo musicista fino ad arrivare ai grandi organizzatori di concerti, attraverso una piattaforma online che permetta di stipulare in maniera semplice le polizze assicurative. L’utilizzo di IoT e blockchain renderà la procedura ancora più immediata, perché sarà possibile far sì che le polizze si attivino in automatico al verificarsi di un determinato evento.

 

Klondike

Attraverso la creazione di un marketplace di algoritmi, Klondike consentirà a tutte le assicurazioni di applicare le potenzialità dell’AI all’interno dei propri processi aziendali, in modo facile, veloce e sostenibile, a costi ridotti e senza la necessità di assumere personale specializzato. Per fare qualche esempio concreto, chatbot per rispondere in tempo reale alle domande più frequenti dei propri clienti, smistare le mail in entrata e indirizzarle in pochi istanti al team di riferimento, digitalizzare qualsiasi documento, come contratti, fatture e polizze, classificando poi i dati ottenuti per utilizzarli in altre attività. Tutto questo, direttamente all’interno del proprio tool aziendale (CRM, ERP, ecc.).

 

Tiassisto24

La sfida di Tiassisto24 è supportare le compagnie nel rendere l’assicurazione più attrattiva e accessibile grazie all’arricchimento con micro-servizi digitali che semplificano la vita quotidiana anche nelle piccole cose, dalle scadenze fino agli inconvenienti come una multa. Tiassisto24 ha creato una piattaforma basata su AI/ML che permette la configurazione modulare e scalabile di soluzioni end-to-end per i canali B2C, B2B2C e B2B.

 

E ora? Quali sono i next step?

I tre vincitori verranno affiancati e supportati dal team R&D di BNP Paribas Cardif nello sviluppo e nella concretizzazione del loro prodotto, che sarà integrato nei modelli di offerta della Compagnia. Inoltre, avranno la possibilità di presentare il progetto e confrontarsi con altre start-up ospitate a BivwAk! l’incubatore interno del Gruppo BNP Paribas con sede a Parigi.

Non solo i vincitori, ma tutti i finalisti dell’edizione 2021 saranno introdotti a C. Entrepreneurs Fund, il fondo venture capital di BNP Paribas Cardif con Cathay Innovation, che ha l’obiettivo di accelerare l’innovazione della Compagnia attraverso investimenti in start-up early stage.

Quest’anno, poi, grazie alla partnership con PNICube – associazione con 50 associate che riunisce gli incubatori e le business plan competition accademiche italiane – la call è stata estesa anche ai più giovani in maniera più capillare sul territorio.

In bocca al lupo alle startup vincitrici di Open-F@b Call4Ideas 2021, con l’augurio che il traguardo raggiunto sia solo l’inizio di una straordinaria corsa verso l’innovazione!

ULTIMI ARTICOLI

ULTIMI ARTICOLI

Calo della natalità: perché è sempre più difficile fare figli?

In Italia fare figli è sempre più complicato e la pandemia non ha fatto altro che accentuare il calo dei…

Gli italiani e la lettura: dati e consigli per leggere di più (e meglio)

Quanto leggono gli italiani e quali letture prediligono In occasione della Giornata Nazionale per la Promozione…