Le app di cui non puoi fare a meno quando sei in viaggio

Le app di cui non puoi fare a meno quando sei in viaggio

L’estate è arrivata! Hai già organizzato le vacanze o sei ancora in alto mare? Se ami la tecnologia, ecco una selezione delle app irrinunciabili per il tuo prossimo viaggio.

 

Si dice che un viaggio cominci già nel momento in cui si inizia ad organizzarlo. Scegliere una meta, raccogliere idee attraverso blog e forum di viaggi, lasciarsi ispirare da foto e video di travel blogger… Tutte queste azioni, che ci sono familiari, definiscono un modo di vivere il viaggio che è cambiato molto negli ultimi anni: da tour operator e formule all inclusive, a viaggiatori sempre più esperti e alla ricerca di nuove esperienze, con lo smartphone a fare da bussola digitale.

È qui che entra in azione l’aiuto della tecnologia. Viaggiare equivale spesso a dedicare del tempo a sé stessi e alla propria famiglia, disconnettendosi dalla routine quotidiana. Sicuramente in vacanza si trascorre meno tempo ad aggiornare il feed dei propri social, ma lo si dedica di più a condividere foto “instagrammabili”, ascoltare playlist, oppure leggere un buon libro magari in formato elettronico. Insomma, ci sono alcune app che sono proprio delle immancabili compagne di avventure!

Andiamo dunque alla scoperta delle principali applicazioni da utilizzare sia prima di un viaggio, nelle fasi di prenotazione e organizzazione, che durante, per salvare tempo e risorse.

 

App da utilizzare prima di partire

Hai scelto la destinazione? Queste sono le prime due app da scaricare, perché ti aiuteranno ad organizzare il tuo viaggio ancor prima di partire.

 

Hopper

Hopper è l’app che permette di tenere sotto controllo i prezzi dei voli, consentendo all’utente di acquistare la tratta desiderata al prezzo più vantaggioso. Sfruttando big data e algoritmi predittivi, oltre ad avvalersi di un’enorme base dati con le tariffe di tutte le compagnie aeree, quest’applicazione è in grado di presentare una stima delle variazioni di prezzo dei voli nel tempo e predire quando sarà il momento propizio per avere il prezzo più favorevole.

 

Evernote

Evernote è l’app perfetta per raccogliere e custodire tutti i documenti di viaggio. Dalle e-mail di conferma agli itinerari con le tappe e i luoghi di interesse, ma anche per avere sempre con sé l’assicurazione di viaggio, la prenotazione dell’hotel e tutte le informazioni utili su auto, noleggio e voli. Un vero e proprio taccuino digitale!

 

App da utilizzare durante il viaggio

La lista delle app di cui non puoi fare meno continua con cinque compagne di viaggio che renderanno la tua vacanza più leggera, facendo sì che tutto fili liscio.

 

Maps.me

Maps.me è una delle migliori app in quanto a mappe offline, perché facile da usare e dall’interfaccia intuitiva. Sarà capitato a tutti in viaggio di aver bisogno di consultare le mappe ma di non poter attivare la connessione dati o di non aver una Wi-Fi nelle vicinanze. Maps.me, oltre a fornire le indicazioni per raggiungere le tue destinazioni, permette di creare itinerari di viaggio, pianificando percorsi personalizzati. Inoltre, l’applicazione segnala la posizione di parcheggi pubblici e fontanelle, una funzionalità che potrebbe tornare utili quando si è in una città che non si conosce.

 

Cocobuk

Cocobuk è un’app di prenotazione digitale per spiagge e stabilimenti balneari. Il progetto nasce da una startup pensata per rilanciare il settore turistico nel periodo post pandemico, poiché molte località si sono dovute attrezzare per garantire il corretto distanziamento tra le persone. Per non correre il rischio di arrivare in spiaggia e non trovare posto, Cocobuk è l’applicazione must have dell’estate 2021!

 

Google Translate

Google Translate è l’app per la traduzione istantanea che (forse) non necessita introduzioni. Un prezioso alleato all’estero, soprattutto se non si è pratici con le lingue straniere o ci si trova in una nazione in cui non si parla l’inglese. Sai che è possibile avviare una traduzione semplicemente puntando la fotocamera sul testo da tradurre? Una funzionalità molto utile se non si riesce a comprendere cosa c’è scritto sul menù del ristorante o per interpretare un’insegna stradale.

 

RefillMyBottle

RefillMyBottle è un’app che mappa tutti i luoghi dove poter fare un refill della propria borraccia con acqua potabile gratuitamente. Fontane pubbliche, bar, negozi, musei, indirizzi insomma dove entrare e ricaricarsi di acqua, per evitare di dover acquistare bottiglie: l’obiettivo è proprio quello di ridurre il consumo di plastica monouso, all’insegna di un viaggio eco-friendly.

 

HeadSpace

Concludiamo con una delle nostre app preferite, soprattutto durante una vacanza offline, per poter fare digital detox. HeadSpace ti farà esplorare il mondo della meditazione offrendo tantissimi contenuti: meditazioni guidate per il sonno, brevi sessioni quotidiane per iniziare la giornata al meglio, esercizi cardio mindful per corpo e mente, mini-sedute d’emergenza in caso di attacchi di ansia. Mai più senza!

ULTIMI ARTICOLI

ULTIMI ARTICOLI

Le soluzioni per rendere Internet più veloce

Da quando si è diffuso il lavoro in smart working, risulta fondamentale dotarsi una rete internet che…

Dietro l’algoritmo di Instagram: chi decide cosa farci vedere?

Il CEO di Instagram Adam Mosseri ha recentemente spiegato quali sono i principali fattori che influenzano quali…