Il gruppo BNP Paribas sostiene l’educazione finanziaria in collaborazione con Junior Achievement

Il gruppo BNP Paribas sostiene l’educazione finanziaria in collaborazione con Junior Achievement

Idee in Azione: il programma realizzato con il fondo delle Nazioni unite per l’infanzia (UNICEF)

 

Il Gruppo BNP Paribas Italia, in collaborazione con Junior Achievement Italia ha dato il via al nuovo progetto pensato per investire sul futuro dei giovani. Il programma Idee in Azione per UPSHIFT nasce dalla preziosa collaborazione dei dipendenti del Gruppo con il Fondo Delle Nazioni Unite per l’Infanzia (UNICEF).

L’iniziativa ha visto coinvolti anche 90 team di lavoro formati da 783 giovani studenti di sei scuole di Milano e provincia: il totale delle ore di tutoraggio ammonta a 250. Gli studenti delle scuole secondarie di II grado hanno preso parte alla fase “Innovation & Creativity Camp”: qui, i giovani hanno pensato ad una possibile soluzione innovativa e sostenibile per le problematiche sociali più frequenti.

Il progetto è infatti volto a far acquisire ai giovani le competenze su cui si basa la cultura del lavoro oggigiorno. Viene spiegato loro come muoversi in un’impresa in cui vige il senso di responsabilità condivisa e dove i percorsi lavorativi possono prendere ogni giorno pieghe inaspettate. I ragazzi sono stati sensibilizzati al lavoro di équipe, e sono stati inoltre spinti a prendere iniziativa e ad avere uno spirito critico verso i problemi di natura lavorativa.

Non solo, Idee in Azione consente anche di sviluppare le competenze necessarie per comprendere le problematiche sociali e ambientali della comunità in cui si collabora e si viene a contatto quotidianamente: l’obiettivo è quello di rendere partecipi i giovani anche ad una rigenerazione socioeconomica.

 

Come si è svolto il progetto Idee in Azione

Gli studenti delle scuole di Milano sono stati divisi in gruppi e affiancati dai collaboratori delle società del Gruppo BNP Paribas Italia BNP Paribas Asset ManagementBNP Paribas CardifBNP Paribas Leasing Solutions e Findomestic, hanno dato vita ad un vero e proprio ciclo di vita del prodotto. Sono partiti da un’idea per arrivare alla soluzione innovativa con un prodotto o un servizio concretamente realizzabile. Durante il progetto sono stati sensibilizzati a fare gruppo e a lavorare insieme per poter poi presentare il risultato finale come un vero e proprio team di lavoro.

I mentor hanno messo a disposizione volontariamente 250 ore di lavoro e sono stati poi anche i giudici delle 90 idee sviluppate dai giovani. Gli stessi collaboratori del Gruppo BNP Paribas hanno seguito un programma tenuto dagli esperti di Junior Achievement sulla metodologia didattica dell’imparare: tra gli strumenti di conoscenza un ruolo fondamentale l’hanno avuto le simulazioni e le attività di team working da sviluppare con un kit didattico ad hoc.

La seconda fase del progetto si svilupperà in seguito: gli studenti verranno accompagnati alla scoperta del territorio e, attraverso una metodologia ispirata al Design Thinking, potranno trasformare un problema in un’opportunità imprenditoriale.

 

ULTIMI ARTICOLI

ULTIMI ARTICOLI

Adolescenza tra online e offline: Il ruolo dei genitori nell’era digitale

Il rapporto tra genitori e figli durante l’età adolescenziale è spesso conflittuale Cosa succede se a…

Le app di cui non puoi fare a meno quando sei in viaggio

L’estate è arrivata! Hai già organizzato le vacanze o sei ancora in alto mare Se ami la tecnologia, ecco…