Open-F@B alla settima edizione celebra i vincitori

Open-F@B alla settima edizione celebra i vincitori

Open-F@b, la Call4Ideas di BNP Paribas Cardif, per la prima volta tutta in digitale, ha scelto 3 progetti dedicati a sicurezza, salute e lotta al cyber bullismo. Perché il Next Normal inizia da oggi!

 

Giunta alla settima edizione, Open-F@b celebra i tre progetti vincitori che meglio hanno saputo rappresentare e prevedere il Next Normal, in cui BNP Paribas Cardif crede fermamente.

Ad avere vinto quest’edizione tutta digitale sono stati COP – Chi Odia Paga, Keyless e Nubentech.

 

Open-F@b, edizione 2020

Dal 2014 OpenF@b Call4Ideas di BNP Paribas Cardif, in collaborazione con InsuranceUp, ricerca talenti dalle fresche e innovative idee provenienti da start-up italiane e internazionali. In questa rivoluzionaria edizione, la tematica affrontata dagli sfidanti è stata il Next Normal: concetto che incontra il “new normal”, terminologia utilizzata dopo la crisi finanziaria e rispolverata in questo 2020 segnato dal COVID-19, e il futuro, per l’appunto “next”.

La Call for Ideas era quindi aperta a tutti quei progetti in grado di innovare il settore dei servizi assicurativi nel post pandemia.

 

La finale di Open-F@b 2020

In seguito a quasi un mese di Digital Battle, in cui i progetti si sono fatti conoscere online, il 24 novembre si è svolta la finale.

A manifestare la freschezza e il carattere innovativo di questa settima edizione è stata l’Head of Territory for Insurance in Italy di BNP Paribas CardifIsabella Fumagalli, che ha così commentato: “Quest’anno Open-F@b Call4Ideas è stato un viaggio ancora più entusiasmante perché ci ha permesso di rinnovare il sostegno alle startup in un momento particolarmente difficile in cui devono darci prova di resilienza. Il format totalmente digitale della challenge è riuscito a rispecchiare la natura stessa del contest, imperniato sul concetto del Next Normal”.

Ad avere preso la parola in questa finale condotta dalla voce di Radio Deejay e TV, Gianluca Gazzoli, sono stati Isabella Fumagalli, Head of Territory for Insurance in Italy BNP Paribas Cardif, Andrea Veltri, Deputy CEO Digital Transformation BNP Paribas Cardif, Giovanni Iozzia, Direttore EconomyUp, Andrea Rangone, CEO di Digital360, Roberto Ascione, CEO di Healthware Group e Gabrielle Inzirillo, Responsabile di Plug n Play Fintech EMEA.

 

I vincitori di Open-F@b Call4Ideas 2020

Ad avere determinato la vittoria alla settima edizione di OpenF@b, sono stati fattori quali innovazionesemplicità di utilizzo dei servizi offerti dai progetti e grande maturità digitale: caratteristiche messe a disposizione di tematiche attuali e dalla forte vocazione sociale quali prevenzione e lotta al cyber bullismo, sicurezza informatica e salute. Ecco i vincitori:

  • COP – Chi Odia Pagaprima start-up legaltech in Italia che sensibilizza su quanto l’identità delle persone sia minata nella vita online così come quella off-line e, per questa ragione, molestie, insulti e minacce ricevuti online devono essere considerati alla stregua di quelli subiti nella vita reale. Nasce così COP, lo scudo digitale che difende l’intera collettività dall’odio in Rete. COP intende prevenire l’odio in rete e offrire alle vittime servizi di cui necessitano: dall’assistenza psicologica e legale fino al supporto di tipo informatico. Perché il cyber bullismo non è soltanto una parola di troppo scritta su un social network.

Ad avere conquistato il voto di pubblica e giuria è stata l’accessibilità e repentina velocità con cui questo servizio è in grado di attivare una rete di sostegno nei confronti di tutta la comunità online perseguitata dall’hate. E, non da ultimo, l’idea che la giustizia debba andare di pari passo con le innovazioni digitali.

  • Keyless. Il New Normal Factor parte da una profonda conoscenza della clientela online, che richiede sempre maggiore sicurezza e privacy anche utilizzando nuove soluzioni e modalità in grado di garantire una completa copertura in ambito security.  Per questa ragione nasce Keyless, il primo progetto a combinare il “calcolo multipartitico” (che migliora la privacy) e le “prove a conoscenza zero”, con la biometria multimodale e la modellazione del comportamento degli utenti. Prende vita, così, la prima piattaforma al mondo per l’autenticazione biometrica la gestione dell’identità personale. La soluzione biometrica elimina la necessità di archiviare e gestire informazioni sensibili, permettendo alle aziende di adottare l’autenticazione senza passwordseppur da lavoro in remoto, e consentire l’autenticazione del cliente mediante un solo sguardo.
  • Nubentech con MorphogramIl 95% delle diete non riesce ad essere portato a termine e, secondo Nubentech, la causa è da addebitarsi alla mancata possibilità, da parte di medici e nutrizionisti, di visitare i pazienti da remoto. In aggiunta, il mercato delle consulenze nutrizionali è particolarmente frammentato e legato meramente alle aree territoriali. Nascono così Morphogram, soluzione digitale in grado di analizzare da remoto la composizione corporea degli utenti, e Nutrizionista in Cloud.it, primo marketplace verticale sulla nutrizione. 

 

Dopo Open-F@b?

tre progetti vincitori saranno presentati a C. Entrepreneurs Fund, il fondo venture capital di BNP Paribas Cardif e inseriti nella piattaforma di Open Innovation Scoop del polo International Financial Services del Gruppo BNP Paribas.

Inoltre, il team di ciascun progetto verrà affiancato da responsabili R&D (Research and Development) di BNP Paribas Cardif affinché essi possano sviluppare e concretizzare quanto presentato a OpenF@B, nella speranza che questi progetti possano, nel next normal più prossimo, divenire prodotti e servizi offerti dal gruppo.

 

ULTIMI ARTICOLI

ULTIMI ARTICOLI

Il futuro dell’agricoltura: tra colture idroponiche e aeroponiche

L’agricoltura fuori suolo, con le colture idroponiche e aeroponiche, può rappresentare il futuro e la svolta…

Fiducia, relazioni e comunicazione: la situazione in Italia

La pandemia ha modificato il modo in cui gli italiani si relazionano, comunicano ed esprimono la loro fiducia…