Viaggi

Gli alberghi più strani da provare in vacanza

16 luglio, 2018

Alberghi_500x329.001

A volte basta un albergo diverso per cambiare il corso di una vacanza: lontani dai classici hotel con reception, frigobar e servizio in camera, scopriamo alcune soluzioni originali – spesso a contatto con la natura – per vivere un viaggio diverso dal solito.

Capsule sospese nei boschi

Una stanza sospesa tra gli alberi, nei boschi dell’Isola di Vancouver, in Canada: una piccola capsula sferica in cui trovarsi a contatto con la natura e dimenticarsi di tutto il resto. Si tratta di Free Spirit, un hotel che comprende tre diverse sfere (di cui solo una sospesa tra gli alberi) con un letto e l’essenziale per godersi una bella dormita tra gli alberi.

Landscape Hotel, a contatto col paesaggio

Più simili agli alberghi che conosciamo, ma immersi in una natura spettacolare: sono i Landscape hotel e uniscono architettura ultra moderna (spesso di influenza nord-europea) a paesaggi mozzafiato. Un esempio? Il Juvet Landscape Hotel in Norvegia.

Un nido sospeso

Fa parte della categoria “landscape hotel” anche Treehotel, una famosissima struttura svedese. La sua particolarità? Avere diversi tipi di stanze, tra cui una a forma di UFO e una identica a un nido, che si mimetizza alla perfezione tra i rami del bosco in cui è immersa.

Dormire in una capsula

Una soluzione originale, anche per i costi, è quella della “capsula” di Das Parkhotel, in Austria: si tratta di enormi tubi di scarico riconvertiti in piccole stanze da letto, dotate dei comfort necessari per passare una notte tranquilla. La stanza non ha un costo fisso ma si può pagare quanto si vuole, in base alla propria disponibilità economica. Bagni e ristorante sono gestiti separatamente nelle strutture vicine.

In Nuova Zelanda tra gli Hobbit (e non solo)

I più nerd non potranno che apprezzare l’idea di dormire in un alloggio ispirato al Signore degli Anelli: si trova in Nuova Zelanda a Woodlyn Park, una struttura originale che – oltre ad aver ricreato le case degli Hobbit – ha ricavato delle stanze anche da un (vero) aeroplano e una (vera) barca.

Glamping in Sicilia

Che dire poi del glamping? È la nuova tendenza che unisce campeggio e lussuose comodità: in Sicilia si può fare un’esperienza diversa dal solito alloggiando al Glamping Alcantara, proprio sopra l’omonimo fiume: per godersi la natura in tenda senza rinunciare ai comfort di un albergo.

Condividi