Tempo libero Viaggi

Estate, è tempo di Festival Musicali

20 giugno, 2018

500x329_0024_iStock-530948966

L’estate è la stagione dei festival musicali: l’Europa intera, dall’Islanda alla Sicilia, ospita eventi che spesso sono anche l’occasione per fare dei viaggi sui generis, tra campeggi ed esperienze avventurose.

Per inaugurare l’estate, per esempio, non c’è niente di meglio del Secret Solstice a Reykjavik: lì dove il sole non tramonta mai, dal 21 al 24 giugno si coglie l’occasione per ascoltare musica, ballare e divertirsi fino alle ore piccole. L’evento prevede anche eventi collaterali (a pagamento) come il party nella piscina geotermica o il concerto nel ghiacciaio.

Sempre al Nord Europa troviamo un grande classico degli eventi estivi, il Roskilde Festival, nell’omonima cittadina danese sull’isola di Sjælland. Esiste dagli anni Settanta ed è diventato un punto di riferimento per gli amanti della musica (e del sano divertimento). Si svolgerà dal 30 giugno al 7 luglio ed è uno di quei festival in cui è possibile campeggiare.

Se invece avete in programma un viaggio a Londra, potreste approfittarne per andare al Wireless Festival: qui non si campeggia, ma la sua particolarità è il genere musicale, l’hip-hop. Appuntamento dal 6 all’8 luglio.

Un festival decisamente diverso dal solito è quello che si svolge ogni anno in Normandia, a Saint-Aubin-sur-Mer: si tratta del Pete The Monkey ed è nato come evento di beneficenza per la salvaguardia delle scimmie in Amazzonia (che ancora supporta). È un festival attento all’ecologia e “family friendly”, adatto cioè anche alle famiglie, e prevede – oltre alle esibizioni musicali – workshop e giochi legati all’arte. Anche qui è possibile piantare una tenda per dormire. Si svolge dal 12 al 14 luglio.

Anche in Italia non mancano festival musicali estivi: se vi trovate in vacanza in Sicilia, per esempio, potrete fare un salto all’Ortigia Sound System a Siracusa (l’isola di Ortigia è molto suggestiva!) dal 25 al 29 luglio. Ad agosto, invece, dal 9 al 12, non potete perdere l’Ypsigrock, il festival giunto alla 22esima edizione che prende vita nella piazza del Castello di Castelbuono, un altro luogo ricco di fascino.

Se avete già scelto la vostra meta, ricordate che partecipare a un festival è un’esperienza divertente, ma che non è mai il caso di partire impreparati, specialmente se si campeggia.

La praticità è fondamentale, per cui non dimenticate di portare con voi un impermeabile pieghevole per gli improvvisi acquazzoni estivi, scarpe chiuse (molto più pratiche e igieniche, anche in estate), la fondamentale crema solare e un powerbank potente per ricaricare il cellulare. Per sicurezza, comunque, controllate online se l’organizzazione ha deciso di bandire alcuni oggetti (per esempio borracce o bottigliette d’acqua). E buon divertimento!

Condividi