Viaggi

Viaggiare ad agosto lontani dal caos

25 maggio, 2018

500x329_0020_iStock-691177270

Poter andare in vacanza solamente ad agosto è spesso frustrante, perché ci si ritrova a dover prenotare viaggi a prezzi triplicati, spesso sgomitando per trovare un posto libero.

Non è mai particolarmente bello scegliere di staccare la spina dal lavoro e ritrovarsi in una folla soffocante di turisti, ma le alternative low cost e rilassanti esistono anche per chi viaggia ad agosto.

Come sempre conviene giocare di anticipo, soprattutto per i voli aerei (se dovrete prenderne uno), i primi ad andare sold-out anche se si tratta di mete poco conosciute. Tenete d’occhio i prezzi con uno strumento come Google Flights e, se potete, prenotate il prima possibile.

Per gli alloggi c’è l’imbarazzo della scelta: grazie ad Airbnb anche nelle località più remote è possibile trovare qualcosa a basso costo, oppure, in alternativa, affidatevi a portali come Booking.com selezionando l’opzione non rimborsabile, che vi farà risparmiare un po’ (ma, purtroppo, non potrete avere un rimborso in caso di imprevisti!).

Ma quali sono le mete meno affollate in cui godersi una vacanza ad agosto? Se il vostro desiderio è quello di fare una vacanza al mare, magari in Italia, l’opzione meno mainstream è la Calabria. Località come Roccella Ionica, bandiera blu di Legambiente, offrono spiagge e mare caraibico, locali notturni e prezzi bassissimi.

Se invece cercate paesaggi naturalistici diversi, magari un po’ più freschi, armatevi di spirito di avventura e correte alle Isole Aran. Sono tre isolette irlandesi che si raggiungono da Galway, adatte ai veri amanti della natura. La più grande, Inis Mòr, conta poco più di 800 abitanti. Spesso i turisti la visitano in giornata, perché non approfittarne per rimanere lì qualche giorno, fare amicizia con i pescatori del luogo e scoprire le sue meravigliose scogliere?

Una via di mezzo tra le due mete è l’inesplorata Galizia, in Spagna. In particolare vi consigliamo Cedeira, un piccolo comune il cui paesaggio – caratterizzato da formazioni montuose che dialogano armonicamente con il mare – sembra quasi ricordare il Nord Europa.

Pronti a fare le valigie?

Condividi