Tempo libero

Primavera, rimettersi in pista anche con la tecnologia

16 marzo, 2018
Contributor: 2cc6b45Alice Pace

Edit.Marzo

È sinonimo di giornate più lunghe, cresce l’istinto di stare all’aperto, la luce in fondo al tunnel dell’inverno assume la forma di week end fuori porta, grandi pulizie e voglia di novità. La primavera è di sicuro la stagione più adatta per un bel respiro e risvegliarsi. A che punto siamo con i buoni propositi di inizio anno? La dieta, poi, l’abbiamo iniziata? Abbiamo trovato il tempo per lanciarci in quel nuovo hobby che tanto ci incuriosiva? Se la risposta non è sempre sì, non scoraggiamoci e approfittiamo di questo momento per ripartire, rimettere in ordine le nostre priorità e, perché no, mettere a frutto nuove idee. La primavera, d’altronde, si presta molto a lasciar spazio alla creatività e all’iniziativa. Oggi anche grazie all’aiuto della tecnologia.

Un buon punto di partenza è la riorganizzazione della casa. Se abbiamo bisogno di una mano, abbiamo a disposizione app per depennare mansioni dalla to-do list (come per esempio Wunderlist) studiate per aiutarci a costruire una vera e propria tabella di marcia. Possiamo condividere la lista della spesa con il nostro partner, per esempio, o pianificare le pulizie. Insomma, assemblare una nuova e più efficiente routine domestica.

Complice la bella stagione in arrivo, possiamo anche pianificare lavori di manutenzione o migliorie dei nostri spazi vitali, come per esempio una bella rinfrescata di pittura alle pareti, oppure rivoluzionare uno stanzino polveroso trasformandolo in uno studio o una cabina armadio. A caccia di idee? Per questo esistono riferimenti come Houzz, dove trarre ispirazione per l’arredo e l’home decor, e poi, per chi vuole mettere le mani in pasta ma non dispone proprio di tutta l’attrezzatura, ci sono addirittura sistemi come iHandy Carpenter, un mix di strumenti utili per superare (tra le molte situazioni possibili) la mancanza di una “bolla” per fissare perfettamente una mensola alla parete. La primavera ti invoglia ogni anno a riempirti di vasi di piante che il tuo pollice nero riesce regolarmente a estinguere? App come myPlants esistono proprio per venire in tuo soccorso e istruirti passo dopo passo su come prenderti cura dei tuoi fiori, in casa come sul balcone e in giardino.

Ma questo è un buon momento anche per pensare alla nostra vita interiore, prepararci per arrivare in forma (fisica, ma anche mentale) all’estate, aprirci a nuove possibilità di crescita, magari proprio grazie alla disponibilità di più ore di luce. Possiamo pensare di “traslocare” le nostre sessioni di yoga all’esterno, per esempio, spostandoci dalla palestra al giardino, oppure in un parco cittadino, o in riva al mare: ci sono molte scuole che ormai promuovono queste iniziative, spesso attraverso le loro pagine Facebook. Lo stesso vale per la meditazione e la pratica della mindfulness, che alcuni istruttori insegnano oggi a coniugare con la corsa o altre attività all’aria aperta.

Insomma, abbiamo davvero mille modi per uscire dai circoli viziosi e reinventarci, e un sacco di appoggio in rete e tra le app per non rimanere spiazzati davanti alle novità. E voi, avete già capito quali strumenti fanno al caso vostro? Siete pronti al vostro cambio di rotta? Teneteci aggiornati!

Condividi