Tempo libero

Smart toys: il Natale dei più piccoli

13 dicembre, 2017

Smart Toys 2

I bambini sono sempre un passo avanti quando si parla di smart device: per questo, sotto l’albero, quest’anno troveranno anche tanti giocattoli con un tocco di tecnologia in più.

La pista per le macchinine, per esempio, si evolve e si adatta alle nuove tecnologie: attraverso un’app, infatti, sono proprio gli smartphone a guidare i piccoli bolidi sulla pista. Questo tocco high tech permette ai bambini (e, perché no, anche ai più grandi) di impostare diverse modalità di gioco, come la sfida a tempo o le battaglie testa a testa (con tanto di spari ed effetti sonori).

Un gioco educativo ed altamente tecnologico è il robot Ubtech da costruire e programmare: una sfida che aiuterà i bambini a concentrarsi, apprendendo e applicando nozioni di ingegneria e matematica. Una volta costruito, il robot è controllabile via bluetooth col proprio smartphone.

I piccoli fan di Star Wars adoreranno il piccolo droide BB8: il protagonista del settimo episodio della saga è infatti un vero robot interattivo, che sfrutta la realtà aumentata in modo divertente e coinvolgente. Si comanda con lo smartphone ed è in grado di riconoscere la voce e di interagire in modo molto realistico.

Chi ha detto che gli smart toys sono solo per i bambini più grandi? Anche i più piccoli, in età prescolare, possono giocare con i robot pensati proprio per loro. Roby Robot, per esempio, coinvolge i bimbi sia nel movimento che nell’apprendimento. Diverse modalità di gioco stimolano i bambini a riconoscere le forme, a seguire le indicazioni e a imparare l’alfabeto. In più il robot, che si muove autonomamente invitando i bambini a fare lo stesso, cambia espressione del viso e risulta ancora più coinvolgente per i più piccoli.

Condividi