Casa

Addobbi natalizi: come decorare la propria casa con consapevolezza

6 dicembre, 2017

500x329_6.1_Cardif

È ora di addobbare la propria casa per le feste: tra addobbi tecnologici e decorazioni con un’anima più eco-friendly, vediamo quali novità ci riserva questo Natale 2017.

Tra gli addobbi “high-tech” più innovativi, troviamo senza dubbio i LED: a basso consumo e dalla lunga durata, i fili di luci a LED modulabili e colorati sono la scelta ideale anche per la loro praticità. Le ghirlande di luci alimentate con delle semplici batterie, ad esempio, sono una soluzione comoda per chi non ha una presa elettrica vicino al proprio albero e vuole evitare l’odioso intrico di fili elettrici e prolunghe.

Queste ghirlande luminose a LED sono l’ideale anche per delle suggestive decorazioni fai da te che permettono di riciclare quello che si ha in casa: basterà inserirle dentro bottiglie o barattoli trasparenti (in vetro, naturalmente) di recupero.

Il vetro è il materiale ideale anche per decorazioni meno high tech e più ecologiche. I piccoli barattolini di vetro di sottaceti e salse, una volta decorati, si trasformano facilmente in addobbi per l’albero: sarà sufficiente riempirli con della semplice porporina o con delle decorazioni dei propri Natali precedenti.

Tra i materiali più ecologici tornati di moda per gli addobbi natalizi troviamo anche il legno grezzo, meglio ancora se riciclato: questo materiale, nella sua semplicità, è perfetto per piccoli decori da appendere al proprio abete.

La scelta tra addobbi sintetici o naturali (o la combinazione di entrambi) sta a voi: se sceglierete addobbi sintetici, come l’albero di Natale artificiale, fate in modo di conservarli bene e riutilizzarli per anni. Se invece optate per qualcosa di naturale, puntate al riciclo di ciò che avete in casa o approfittate di iniziative eco-friendly, come quella di Ikea che ogni anno ritira l’abete naturale acquistato nei loro negozi rimborsando la spesa in buoni acquisto.

Condividi