Viaggi

Copenaghen: la città più sostenibile del mondo entro il 2025

27 novembre, 2017

copenaghen

Copenaghen ha un obiettivo chiaro: diventare la prima città al mondo a emissioni zero entro il 2025. Può farcela?

 I dati parlano di una città che ha intrapreso il giusto percorso per raggiungere quello che per molte realtà è un traguardo a dir poco arduo: dalla gestione dei rifiuti alle virtuose abitudini in fatto di trasporto urbano, Copenaghen è un vero e proprio modello di città verde e smart.

Dopo essersi dotata di una legislazione ambientale – tra le prime al mondo – la capitale danese ha dato la priorità assoluta alle infrastrutture necessarie per essere una città green a tutti gli effetti: ad oggi è alimentata da energie rinnovabili (solare e eolico su tutte), riscalda i propri edifici attraverso centrali di cogenerazione e riutilizza l’acqua del porto per mantenere freschi uffici, data center, hotel e negozi.

In città, poi, ci si sposta già in modo molto ecologico: complici le dimensioni tutto sommato ridotte, la maggior parte degli abitanti va in ufficio o a scuola in bicicletta, ma può anche far affidamento su un sistema di mezzi pubblici efficiente e eco-friendly. La flotta di autobus urbani è alimentata a biocarburanti, e la speranza in città è che entro il 2025 tutti i veicoli siano alimentati in modo ancor più ecologico. Intanto si implementano le piste ciclabili, che percorrono la città per ben 400 km.

Già nel 2014 si è meritata il titolo di Capitale Europea Green: riuscirà a guadagnarsi anche il titolo di città più sostenibile a livello globale?

Condividi