Viaggi

Vacanze per tutte le tasche grazie alla sharing economy

17 luglio, 2017

barca

 

Quando il desiderio di partire si scontra con un budget limitato bisogna pensare a soluzioni alternative per non rinunciare a delle vacanze super.

Per fortuna la sharing economy ha dato vita a tanti servizi che permettono di viaggiare contenendo le spese, seguendo un approccio incentrato sulla condivisione dei beni: non solo case-vacanza, ma anche vacanze in barca e viaggi in pullman.

Il famosissimo Airbnb, piattaforma sulla quale affittare una stanza o un intero appartamento a prezzi contenuti, si è guadagnato tanti competitor in Europa e nel mondo: dall’americano Homeaway al tedesco 9Flats, soggiornare in casa per risparmiare qualche soldo e scoprire la vita dei local è sempre più facile. Il risparmio poi si fa maggiore quando si passa allo scambio casa: piattaforme come NightSwapping, infatti, permettono di mettere a disposizione la propria abitazione ad ospiti ricevendo in cambio crediti da spendere sul sito per soggiornare gratuitamente nelle case di altri host.

Chi invece sogna di potersi concedere una vacanza in barca, spesso proibitiva, potrà realizzare il proprio desiderio grazie a piattaforme di boat sharing come Sailsquare, che permette di scegliere un itinerario e unirsi a un gruppo con cui condividere le spese di viaggio. E se il tempo da poter passare per mare è poco c’è Holaboat, piattaforma made in Italy in cui gli host propongono brevi escursioni in barca, anche di una sola giornata.

Le occasioni per risparmiare non mancano nemmeno sulle quattro ruote: accanto a BlaBlaCar, celebre servizio che permette di chiedere o offrire un passaggio in cambio di un contributo spese, esistono portali come Youtrip, dove in cambio di passaggi si offrono oggetti – secondo la più classica logica del baratto – o come GoGoBus, un servizio tutto italiano dedicato al bus sharing, la condivisione di pullman o autobus privati che in certe tratte si ritrovano a viaggiare vuoti. Un’idea per risparmiare, con un occhio anche all’ambiente.

 

Condividi