Salute

Fidget Spinner mania: perché tutti lo vogliono

19 giugno, 2017

 

fidgetspinner500

 

L’avrete visto di sicuro in mano ai vostri figli o fratelli minori: è quelle piccola trottola piatta che gira su se stessa, di solito in plastica colorata. Si chiama Fidget Spinner, letteralmente “rotella che gira” e apparentemente non ha alcuna funzione, visto che l’unica cosa che fa è girare tra indice e pollice.
Allora perché tutti lo vogliono?

La ragione sta probabilmente nel motivo per cui il Fidget Spinner è stato inventato.

Nel 1993 Catherine Hettinger, casalinga statunitense, inventa questo gioco per la figlia affetta da myasthenia gravis, una malattia neuromuscolare che comporta l’affaticamento dei muscoli. Brevetta il gioco ma nel 2005, non avendo i soldi necessari al rinnovo, perde la proprietà e il Fidget Spinner va nel dimenticatoio.

Poi sei mesi fa, come racconta Forbes, due diciassettenni di New York entrano in un negozio di giochi concettuali, in cerca di qualcosa che li aiuti a restare concentrati a lezione, dato che entrambi soffrono di ADHD (Disturbo da Deficit di Attenzione/Iperattività). Si imbattono in un Fidget Spinner e ne restano affascinati, lo comprano, lo portano a scuola e subito tutti i loro compagni gli chiedono dove l’hanno preso. I due, da veri millennial, capiscono subito di avere tra le mani un tesoro e iniziano a produrne decine di copie grazie a una stampante 3D, con la complicità del loro professore di fisica che li aiuta a migliorare il meccanismo di rotazione.

I due ragazzi fanno centinaia di dollari in pochi giorni e decidono che la stampante 3D della scuola non basta più (anche perché il preside si era accorto di cosa stavano combinando). Affittano un magazzino a Brooklyn, lo riempiono di stampanti 3D e caricano online un video del loro Fidget Spinner, sponsorizzandolo con un investimento di 15 dollari: in ventiquattro ore vendono la loro creazione, realizzando un profitto di quasi 2.000.000 di dollari, e lanciano il Fidget Spinner in tutto il mondo.

I ragazzi dicono che sia rilassante, che li aiuti a restare focalizzati su quello che stanno facendo.

C’è solo un modo per capire se il Fidget Spinner è davvero utile: provarlo!

Condividi